Come scegliere i destinatari
Facili regole da rispettare per non mettersi nei guai!



Destinatario
TO/A: chi deve (attenzione ai vincoli gerarchici) agire o rispondere al messaggio: il vero interlocutore. SEMPRE e SOLO un NOME.

Copia per conoscenza
CC/CC: il minimo indispensabile di individui coinvolti informativamente. (Spesso vi sono regole aziendali da rispettare e sono le + importanti da considerare)

Copia per conoscenza riservata
BCC/CCN: da no utilizzare a fini "scorretti" di tipo delatorio o simili. molto utile per inviare circolari senza distribuire "pacchi di indirizzi".

19/2/2015
Vittorio Orefice

Tags :  e-mail 

|
Commenti : (0)

nessun Commento trovato
Autore
Vittorio Orefice

Vittorio Orefice