Essere in regola con il software
C'e una campagna in TV, abbastanza pesante nei confronti degli evasori che vengono assimilati a vari tipi di parassiti e c'una campagna di Microsoft che incentiva con uno sconto rilevante chi si converte al software originale.
Sottolineiamo che chi NON acquista il software che utilizza è esposto anche alle sanzioni del fisco per il reato di evasione di IVA (quella che avrebbe versato acquistando regolarmente il software.
Noi vogliamo ricordare a chi ci segue questa esigenza di regolarità che, unitamente alle alternative open source e free software, permette una vasta scelta di comportamenti regolari per uscire dalla pirateria software.
Vi servono informazioni o consulenze?

 

6/2/2012
Vittorio Orefice

Tags :  Lotus Software 

|
Commenti : (0)

nessun Commento trovato
Autore
Vittorio Orefice

Vittorio Orefice