Qr-Code - Esempi applicativi 1
Oggi studiamo  una casa vinicola, loro sono impegnati a fare del buon vino e amerebbero parlarne al consumatore informarlo sulla cura che mettono nei processi. Purtroppo per fare questo devono lottare con le dimensioni dell'etichetta (niente da fare poche parole e solo in una lingua) o comprare pagine di pubblicità molto costose e poco legate alla bottiglia!
Ecco il qrcode. Accompagnerà le bottiglie che hanno in comune una tiratura di etichette, conducendo il visitatore alla pagina web di quel vino di quella annata. Così il visitatore, anche direttamente dalla corsia del supermercato, sentirà il profumo della terra in cui quel vino è nato attraverso le parole, senza fastidiosi limiti di lunghezza, del produttore.
Il vantaggio collegare il link  e non mettere il testo "nel" qr code è poterlo migliorare ancora anche dopo che le bottiglie sono uscite dal magazzino, lo svantaggio è che occorre la copertura di rete per leggere l'informazione.

Buona Pasqua a chi ci legge!



3/4/2012
Vittorio Orefice

Tags :  QR-Code 

|
Commenti : (0)

nessun Commento trovato
Autore
Vittorio Orefice

Vittorio Orefice