Posta elettronica: Rischi e Difese [Post 2 di 6)
Image:Posta elettronica: Rischi e Difese [Post  2 di 6)

#Dw_Le_2022

Capitolo 2 di 6
L'ebook completo sul tema "Posta elettronica: Rischi e Difese" sarà pubblicato in seguito all'evento Digiway-Libraesva del 16 Marzo.

Se non hai ancor ricevuto l'invito scrivici all'indirizzo
commerciale@digiway.it

- Phishing e Phishbrain -


Cos’è il phishing?


Il phishing è una particolare tipologia di attacco informatico che, tramite l’invio di email massive contenenti link o allegati malevoli a liste di destinatari disponibili nel mercato degli hacker, induce la propria vittima a fornire informazioni riservate, da parte di un soggetto che si finge affidabile.


Perché gli attacchi phishing hanno successo?


Purtroppo è molto diffuso un falso mito sulla difesa degli account email aziendali e cioè che sia sufficiente un buon Antivirus e un qualsiasi Antispam per proteggersi da questi attacchi. Purtroppo non è così!

Gli attacchi di phishing hanno successo perché fanno leva sul fattore umano, che è la componente più debole della sicurezza di una azienda.

Le persone non prestano sufficiente attenzione alle richieste apparentemente legittime e finiscono per condividere erroneamente dati sensibili e riservati.

 
Perché dovresti prestare attenzione?


Oltre il 25% dei destinatari delle email di phishing clicca sul contenuto della email senza pensarci e riflettere. Oltre il 50% di questi compila form online inviando informazioni riservate e sensibili.

Quale impatto economico ha mediamente un attacco phishing?


Le più recenti analisi indicano che le violazioni costano, in media, più di 130.000 dollari e possono raggiungere i milioni, causando il fallimento di molte aziende.

È fondamentale quindi educare i propri utenti e valutarne periodicamente la consapevolezza relativa a questa metodologia di attacco.  

Per maggiori informazioni sulle soluzioni di Phishing protection & awareness siamo a vostra disposizione per posta elettronica all’indirizzo  
commerciale@digiway.it o via web a questo indirizzo.

3/3/2022
Vittorio Orefice

Tags :  Ebook 

|
Commenti : (0)

nessun Commento trovato
Autore
Vittorio Orefice

Vittorio Orefice