E non dimenticate Windows 7
Nel bel mezzo della più profonda crisi pandemica che la storia ricordi, ancorchè e per fortuna caratterizzata da un numero di casi infausti fortemente inferiore alla "spagnola" ....
Il buon CIO deve mantenere aggiornato il parco software e non può dimenticare il sistema operativo che è alla base del rischio informatico insieme all'infrastruttura di rete.
Per fortuna da remoto, ormai, si fa "quasi" tutto!
Ask Digiway!


15/4/2020
Vittorio Orefice

Tags :  software  maintenance 

nessun Commento trovato

AVVERTENZA: I commenti sono accettati sotto la responsabilità esclusiva di chi li scrive. Gli IP di provenienza sono registrati e per tale ragione chi lo desidera può anche commentare anonimamente. Il gestore si riserva inoltre il diritto di cancellare qualsiasi commento che ritenga non attinente all'argomento oppure volgare od offensivo.


 
Autore
Vittorio Orefice

Vittorio Orefice