Entro domani dovete avere la casella PEC
Ogni impresa deve avere una PEC ed averla notificata alla camera di commercio di appartenenza. Non vi aspettate un elenco delle PEC, nemmeno a livello di provincia: la pec, per il momento, è disponibile attraverso la visura camerale (ovvero una per volta e a pagamento) oppure se per spontanea condivisione da parte del legittimo possessore. (la nostra è da mesi pubblicata sul sito).
Se decidete di usarla, per altro che non sia i suoi usi classici, tenete presente che una PEC è formalmente equivalente ad una Raccomandata AR. Quindi sappiate fare i conti con il buonsenso (niente auguri di compleanno via pec e nemmeno inviti a cena).
Tenete presente che la casella PEC risponde "consegna avvenuta" e non leggere il contenuto EQUIVALE a lasciare la raccomandata sul tavolo dopo averne firmato la ricevuta: eventuali termini decorrono come se l'aveste letta. Quindi inseritela nel vostro giro delle caselle o programmate un forward alla casella abituale ma non lasciatela "li'". Anche perchè. da inizio 2012, dovrebbe essere il canale preferenziale per la consegna di piacevolezze come multe automobilistiche, sanzioni amministrative varie e così via.
Nei primi giorni di vita di questo nuovo "girone infernale" dell'email avremo modo di commentarne qui le notizie più divertenti.

28/11/2011
Vittorio Orefice

Tags :  PEC 

|
Commenti : (1)

1) Entro domani dovete avere la casella PEC
Damiano 11/29/2011 5:07:43 PM

Il Ministero dello Sviluppo economico ha invitato le Camere di Commercio a rinviare almeno fino al prossimo anno l’applicazione delle sanzioni previste per le imprese : { Link }

Autore
Vittorio Orefice

Vittorio Orefice