Il qrcode, novità!
Sono diversi anni che su queste pagine parliamo di questa opportunità a portata di tutti per l'automazione di processo.
E lo facciamo disinteressatamente: non è una nostra linea di business.
Si tratta di un grandissimo facilitatore di contatto la cui diffusione è, naturalmente, parallela a quella dello smartphone.

Può essere usato per generare automazioni molto interessanti: con una di queste immagini si può preparare, sullo smartphone dell'utente, un messaggio sms in cui ci chiede informazioni, preparare, non inviare, poichè correttamente serve la scelta consapevole dell'interessato per farlo partire.
Questo è un esempio che va ad affiancarsi al  "solito" link alla pagina web, all'approfondimento di un articolo di carta stampata o ancora al biglietto da visita pronto per essere salvato nella rubrica del telefono che legge.
Ma spendiamo ancora un attimo insieme per pensare al qrcode che punta ad una pagina il cui contenuto può varare nel tempo. Abbiamo trasmesso un link ad una funzione e non ad un contenuto soggetto ad invecchiare.
Come tutte le cose ha avuto bisogno di essere "rimorchiato" da grandi eventi per diffondersi e, oggi, non c'è più smartphone che non abbia a bordo il lettore di qrcode.
Buon qrcode a tutti!
 

8/6/2019
Vittorio Orefice

Tags :  qrcode  qr code 

nessun Commento trovato

AVVERTENZA: I commenti sono accettati sotto la responsabilità esclusiva di chi li scrive. Gli IP di provenienza sono registrati e per tale ragione chi lo desidera può anche commentare anonimamente. Il gestore si riserva inoltre il diritto di cancellare qualsiasi commento che ritenga non attinente all'argomento oppure volgare od offensivo.


 
Autore
Vittorio Orefice

Vittorio Orefice