PEC da oggi è in vigore l’obbligo completo
Il nostro indirizzo  PEC AZIENDALE  (dobbiamo averlo comunicato alla camera di commercio)  può venire utilizzato, da oggi, dagli uffici pubblici per inviarci "raccomandate" che assumono efficacia da quando vengono recapitate.
Il fatto non è di secondaria importanza perchè il mittente potrà considerare così iniziato il conteggio di eventuali tempi concessi per agire (60 gg per pagare la multa) dall'avvenuta consegna.  
Fate quindi molta attenzione alla casella (consigliamo di impostare un forward automatico verso la casella usata normalmente).
Le aziende potranno scriversi fra di loro in PEC (es. recapito fatture) ma per il momento sembra che per sapere la pec di una società l'unico sistema (oltre a chiederla alla società stessa) sia la visura. Il limite determinato dal costo per singola acquisizione potrà ritardare la generalizzazione dell'uso.


2/1/2012
Vittorio Orefice

Tags :  PEC 

|
Commenti : (0)

nessun Commento trovato
Autore
Vittorio Orefice

Vittorio Orefice