Strumenti ICT per (non) viaggiare
Poichè la stabilità dei collegamenti fisici può essere messa in forse da attentati,  incidenti stupidi o ancor peggio dal furto maldestro di qualche chilo di rame. si deve porsi il problema di ridurre al valore più basso possibile (tendere a zero) la distanza percorsa impiegando ferrovie italiane treni cinesi o più in generale mezzi di locomozione e trasporto.
La peggior cosa che possa capitare, invece, ad un pacchetto di byte, contente dati voce o video, è di essere instradato per una via più lunga. Ci metterà di più... ;-)
Già da molti anni alcune multinazionali hanno identificato nel viaggio un evento talmente a rischio da vietare ai propri manager di alto livello di compierne usando lo stesso mezzo.
Il punto è: devo andare o basta che vada il mio flusso voce/video?  Devo esserci o basta partecipare da remoto?


 

25/7/2011
Vittorio Orefice

Tags :  Tecnologia 

|
Commenti : (0)

nessun Commento trovato
Autore
Vittorio Orefice

Vittorio Orefice