Image:Hcl Domino 9 e 10: end of support
Hcl ha annunciato per il  prossimo 1 dicembre 2022  l'uscita dal listino e dal supporto per le release 9 e 10 di HCL Domino.
Pubblichiamo il brani che segue dalla lettera di fine vita pervenuta staamane.


End of Marketing (EOM) – HCL will cease selling these specific product versions and remove them from the HCL License and Download Portal (FlexNet), effective December 1, 2022.
• End of Support (EOS) – HCL will cease providing support for these versions effective June 1, 2024. Customers with current entitlements will continue to have access to the recent software Domino and Notes versions to support their ongoing customer upgrades.

• Extended Support – due to the age of these releases, HCL will not be offering extended support for these specific product versions.
• Part Numbers: There is no change to the existing product part numbers.


Approfondimenti disponibili sul
sito del vendor

Le release menzionate hanno servito per lunghi anni soprattutto la 9! ed è sicuramente giusto rafforzare con questo messaggio l'invito che speso rivolgiamo ai nostri lettori per l'impiego di
software aggiornato.
In particolare ricordiamo che rimane in vita la 11.0.x e la 12.0.x mentre a dicembre è già prevista una nuova importante revisione.

Ricordiamo altresi che, con la 12, sono arrivate novità attese da tempo come l'usabilità di Domino dal browser ovvero con una versione di Notes emulata nel browser. Essa affianca la disponibilità esistente di utilizzo dal tablet o dal cellulare (IS e Android) senza neppure lanciare il browser.


Naturalmente i rilasci emulati sonno da testare accuratamente prima del rilascio: può mancare qualche funzionalità specifica critica per il tipo di ambiente.


In ogni caso il
supporto Digiway è a vostra disposizione per pianificare e attuare l'upgrade e a migliorare il vostro utilizzo di HCL Domino.

Buon lavoro

Vittorio Orefice
22 June 2022

Commenti : (0)

Image:HCL BigFix, la proposta Digiway per la sicurezza ICT
Nell' articolo dedicato, recentemente aggiornato, si trovano molte informazioni ed utili consigli su molti aspetti della sicurezza ICT che si sono fatti sempre più critici a causa del moltiplicarsi degli attacchi.
Risk manager e specialisti ICT dovrebbero condividere l'interesse per questi contenuti.

La tecnologia che sta alla base della nostra consulenza, spesso condivide l'origine:
HCL Software, il grande vendor indiano il cui immenso catalogo stupisce anche i più attenti.
#Hclswlobp

Vittorio Orefice
9 June 2022

Commenti : (0)

Image:Ottimizza i documenti aperti nel tuo client Hcl Notes
Spesso capita di aprire molte finestre in una sola applicazione, esempio apriamo più messaggi nella posta elettronica. Questo fa aumentare rapidamente il numero delle tab aperte riducendone la larghezza e di conseguenza la comprensibilità.
Ci viene il aiuto la scheda Windows del menu delle preferenze del Client.

In questa scheda l'ultima opzione della pagina consente di raggruppare i documenti in un solo tab per ciascuna applicazione aperta.


Image:Ottimizza i documenti aperti nel tuo client Hcl Notes
Nella videata, qui a destra, si può constatare il risultato ottenuto. Ogni database aperto con più finestre e la mail con la tendina che, che essendo "srotolata" mostra l'elenco dei documenti aperti.
Ci scusiamo per la qualità delle immagini e per il menu riprodotto in inglese.

Vittorio Orefice
6 June 2022

Commenti : (0)

Image:La tua firma email aiuta il marketing?

Firmare la posta elettronica è importante!


La posta della tua azienda lasciata all'iniziativa dei singoli è un danno per la tua immagine e riduce la tua compliance sia GDPR che alle regole in genere comprese le norme del codice civile.  

La posta elettronica, infatti, è indubbiamente corrispondenza con tutte le conseguenze che ne derivano (Art. 2250 del codice civile) e solo  gestendo centralmente ed in modo accurato i contenuti della signature, o firma, della tua email potrai soddisfare questi obblighi.
Non affidarti al singolo per questo importante aspetto della tua compliance e della corporate image.
E se questi due termini ti sembrano forti per la tua PMI pensa che, crescendo, non vorrai rimpiangere la superficialità del passato.

Inoltre gli allegati firmati digitalmente sono ormai una regola nella gestione digitale dello scambio di documenti, digitali, correttamente composti.
Lascia che ti spieghiamo come evitare sanzioni e raggiungere i migliori risultati nella gestione della tua email.

Vieni sul nostro sito e scarica l'ebook con molte delle informazioni utili che riprenderemo nell'evento del 29 Giugno!
Ti aspettiamo!

Vittorio Orefice
4 June 2022

Commenti : (0)

Image:Crossware, HCL e Libraesva

Cos'hanno in comune Crossware, HCL e Libraesva ?

Digiway!
Digiway è partner di tutt'e 3 e li ha scelti poichè ciascuno di loro mette un pezzo più o meno grande nella gestione sicura, protetta e fully compliant nella gestione della tua email di business e nella corporate image che traspare della tua posta elettronica aziendale.
L'azienda che li ha scelti per la tua gestione è anche la società che mediante plugin e add-on sviluppati internamente proprio dagli sviluppatori Digiway li arricchisce, li armonizza e li completa.
Per questo, oggi, puoi firmare elegantemente la tua email e completarla con i Disclaimer opportuni grazie a Crossware, ma puoi anche firmare gli allegati, direttamente mentre li aggiungi al messaggio, e controllare, senza uscire dal client di posta HCL NOTES, che lavoro (immane) sta facendo la mail security di Libraesva per te.
Ma Libreasva non si limita a ripulire il traffico in ingresso ma supporta anche la credibilità del tuo traffico in uscita con tecniche evolute, che vanno configurate da tecnici esperti.

Così, come in un orchestra ci vogliono diversi strumenti ed un direttore per poter suonare bene una sinfonia così in Digiway trovi chi sa rendere armonica e accattivante la tua corrispondenza aziendale che, ormai è chiaro, è l'aspetto della tua azienda con cui ti fai conoscere e riconoscere.
Chiamaci per saperne di più o scrivi a Commerciale@digiway.it

   

Vittorio Orefice
3 June 2022

Commenti : (0)

Image:Firmare digitalmente gli allegati della posta elettronica tradizionale e PEC

Firmare digitalmente gli allegati della posta elettronica tradizionale e PEC

Firma la posta della tua azienda gestendo centralmente ed in modo accurato i contenuti con il software adatto.
Non affidarti al singolo per questo importante aspetto della tua compliance e della corporate image.
E se questi due termini ti sembrano forti per la tua PMI pensa che, crescendo, non vorrai rimpiangere la superficialità del passato.

firmare digitalmente allegati email at DuckDuckGo
In un contesto competitivo davvero difficile come quello della firma della posta elettronica arrivare alla seconda pagina è un grande successo.

Gli allegati firmati digitalmente sono ormai una regola nella gestione digitale dello scambio di documenti, digitali, correttamente composti.

Vieni sul
nostro sito e scarica l'ebook con molte delle informazioni utili che riprenderemo nell'evento del 29 Giugno!
Ti aspettiamo!

 

Vittorio Orefice
3 June 2022

Commenti : (0)

Image:Firmare la posta elettronica

Il web è pieno di howto sulla firma della posta elettronica, spiegano come firmare l'email.

Il problema è che spiegano soprattutto come farsi la firma della email da soli, cioè spingono l'idea che si tratti di una cosa che compete al singolo.
Niente di peggio.

In azienda, dove la firma e molti altri dettagli della email aziendale sono aspetti della corporate image, questi sono aspetti curare centralmente e da NON affidare ai singoli.
I motivi per i quali l'email signature fa-da-te è un disastro sono vari e li spieghiamo nell'ebook.
Nella pagina dedicata del nostro sito
troverai un ebook allegato in cui si approfondiscono i motivi per firmare la propria email e per farlo in maniera gestita e centralizzata.
Scaricalo, compilando il form, e scopri i molti motivi per decidere di firmare la tua email tramite una applicazione sotto controllo aziendale.
In questo ebook si parla anche della possibilità di firmare digitalmente gli allegati in posta tradizionale e PEC.
Tutto ciò in preparazione dell'evento Digiway di Giugno!
Segui Digiway su
WEB, Blog e Linkedin!

Vittorio Orefice
31 May 2022

Commenti : (0)


Image:Untitled

Digiway è sul numero in distribuzione di Office Automation!
La rivista in PDF.

#hclswlobp

Vittorio Orefice
25 May 2022

Commenti : (0)

Image:Firmare la posta elettronica. Non perdere i prossimi post di approfondimento

Nei prossimi giorni, senza una periodicità precisa, pubblicheremo direttamente l'ebook completo.

Il prossimo argomento della nostra rassegna sarà la PEC gestita.


1- Firmare la posta elettronica

Aggiungere una firma completa corretta e gestita è una cosa apparentemente semplice, ma ricca di risvolti interessanti e anche di qualche rischio.

La tecnica migliore è utilizzare un processo sul server che, intercettando i messaggi provenienti dai vari device garantisce l'omogeneità delle firme.
2 - Prima di tutto perché firmare la posta elettronica
Tra i motivi che inducono l'azienda ad aggiungere una firma alla sua posta elettronica ci sono motivi etici, obblighi legali e interessi di business intrecciati tra loro e si potrebbe parlarne a lungo.
3 - Chi DEVE firmare la posta elettronica
L'azienda è proprietaria e responsabile della corrispondenza. Firmare la mail ha dunque degli obblighi?
Si, nella mail devono essere indicati una serie di dati aziendali che dettaglieremo.
I dettagli della persona devono essere presi dalle informazioni ufficiali sulla persona stessa e non lasciati alla buona volontà del singolo.
4 - Che vantaggi ulteriori si possono cogliere firmando la posta elettronica
La signature, o firma, può essere usata per veicolare informazioni, notizie e spunti di business sull'azienda.
La sua distribuzione può essere automatizzata?

I contenuti possono essere governati da un calendario?

Si possono gestire firme diverse per varie sedi ed esonerare alcuni dalla distribuzione?

Le firme rivolte all'interno possono avere contenuto diverso da quelle verso gli esterni?

5- Come firmare la posta elettronica

Oltre alla signature di cui si è parlato nei titoli precedenti si può firmare la corrispondenza anche digitalmente e in particolare ciò vale per gli allegati

Vittorio Orefice
22 May 2022

Commenti : (0)

Archivio