Digiway consiglia Duckduckgo
Google è importante, ma non è l'unico motore di ricerca.
Certo è innegabilmente prevalente, tanto che è nato il terribile neologismo "googlare" per indicare la ricerca in rete.

Ci sono essenzialmente due motivi per consigliare Duckduckgo!



Perchè cambiare motore di ricerca:

1) Quando cerchiamo, spesso, il nostro focus è su realtà nazionali e trovare soluzioni vicine e linguisticamente affini è un plus. Ecco che lo switch, che filtra le sole risposte italiane, diventa davvero utile!

2) Con Google o Bing e non solo con essi, cercare è diventato sinonimo di esporre ciò che mi interessa e poi finire bombardato a vita con informazioni correlate. DuckduckGo invece ha fatto della rinuncia a questo aspetto del business la propia bandiera.


Suggeriamo dunque di testare
https://duckduckgo.com dapprima usandolo semplicemente come pagina per cercare e poi, al crescere della fiducia, come motore di ricerca di default.
Ci sono altre realtà, più di nicchia che possiamo citare ma che non hanno lo stesso livello di notorietà:
https://www.qwant.com/ , per esempio, è noto come motore di ricerca europeo, oltre che per il rispetto della privacy.

5/9/2019
Vittorio Orefice

Tags :  Browser  motori di ricerca 

nessun Commento trovato

AVVERTENZA: I commenti sono accettati sotto la responsabilità esclusiva di chi li scrive. Gli IP di provenienza sono registrati e per tale ragione chi lo desidera può anche commentare anonimamente. Il gestore si riserva inoltre il diritto di cancellare qualsiasi commento che ritenga non attinente all'argomento oppure volgare od offensivo.


 
Autore
Vittorio Orefice

Vittorio Orefice