Disponibile l’aggiornamento a Notes e Domino 8.0.2
Il 26 agosto IBM ha rilasciato la minor release 8.0.2 di Domino Server e Notes Client in inglese (un  mese ancora per le versioni tradotte).
Oltre alle varie fix di release, questa versione è particolarmente interessante per il reengineering del codice del client standard (quello basato su eclipse), che porta a grossi vantaggi prestazionali.
Sia l'attivazione del client che l'operatività normale sono visibilmente migliorati in termini di rapidità. Lo startup, pur migliorato, rimane non immediato, risentendo anche delle dimensioni del desktop di ognuno. Le prestazioni d'utilizzo, che rappresentano l'aspetto più importante, sono a nostro avviso, ora, più che valide.
L'impegno di memoria risulta più contenuto, grazie alle ottimizzazioni di codice, personalmente ho verificato una diminuzione dell'occupazione intorno al 40-50% sia della ram che della memoria virtuale impegnate.
Chi quindi ha (giustamente) fino ad oggi lamentato una pesantezza eccessiva del client standard, sarà ben contento, nel caso che lo utilizzi in lingua inglese, di poter aggiornare il client alla 8.0.2 subito. Per le versioni localizzate in italiano, come sempre, si dovrà attendere ancora circa un mese.
Si segnalano inoltre in questa release anche altre novità, anche se di impatto meno meno eclatante di quanto sopra scritto, ad esempio:
Client Standard, la possibilità di utilizzare la modalità di selezione dei documenti in stile 7.x in alternativa all'attuale modalità in stile windows;
Server e Client, è ora disponibile la possibilità di utilizzare proxy che richiedono l'autenticazione NTLM (Es. Microsoft ISA Server);
Domino Web Access, rilasciata una versione ultralite per utilizzare la mail via browser su dispositivi mobile (al momento sono solo supportati Apple iPhone e iPod touch).


28/8/2008
Dario Marradi

Tags :  lotus domino 

|
Commenti : (0)

nessun Commento trovato
Autore
Dario Marradi

Dario Marradi